Putin: “Esiste un pericolo di militarizzazione per l’Artico”

A metà di questa settimana il Presidente russo, Vladimir Putin, ha fatto una dichiarazione che suona quasi come un avvertimento. “Tentativi metodici – ha detto Putin – sono stati fatti per far oscillare l’equilibrio strategico in un senso o nell’altro. Gli Stati Uniti hanno praticamente iniziato la seconda fase del loro piano per creare un sistema globale di difesa missilistica e stanno sondnado la possibilità di una ulteriore espansione verso est della NATO. Il pericolo di militarizzazione dell’Artico esiste”.

Questa dichiarazione ne contraddice altre precedenti, fatte dalla Russia, aventi ad oggetto il considerare l’Artico come un’area senza tensioni militari, e lascia intendere che l’intento manifestato nel 2009 di non voler costruire basi militari a ridosso nell’estremo nord russo potrebbe essere rivisto. (BarentsObserver).

D’altronde proprio la Russia aveva creato “tensione militare” al Polo Nord a fine luglio 2010, quando due CF-18 canadesi intercettarono due caccia russi Tupolev-95 che cercavano di entrare nello spazio aereo del Canada, a circa 500 chilometri a nord della Goose Bay.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s