Terminata la XLI Iditarod Trail Sled Dog Race

Aliy Zirkle e Mitch Seavy all’arrivo a Nome

Con l’arrivo della 46enne musher esordiente Christine Roalofs è terminata l’edizione 2013 della Iditarod. Una edizione particolarmente dura, che ha visto undici team fuori tempo massimo nei vari checkpoint, un musher ritirato, e uno dei cani del team dell’esordiente Paige Drobny, Dorado di 5 anni, rimasto sepolto dalla neve durante una tempesta di vento, e poi morto a causa della stessa nei polmoni.

Erano stati 66 i teams partiti il 3 marzo per percorrere l’Alaska in direzione nord. E’ stato il 53enne Mitch Seavey a vincere questa edizione. Seavey è nato in Minnesota, ma da oltre quarant’anni è residente a Seward, in Alaska. Il suo team di dieci cani è arrivato a Nome alle 22:39 del 12 marzo scorso, precedendo di solo 24 minuti un’altra alaskana, la 43enne Aliy Zirkle. (ADN)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s